Museo Civico di Palazzo Pretorio

Il Museo di Palazzo Pretorio si trova a Prato in piazza del Comune.

PER GLI OSPITI DELL’ HOTEL PRESIDENT PRATO UNO SCONTO SPECIALE PER L’INGRESSO,

richiedetelo alla reception

Il palazzo, nelle sue forme attuali, nacque a cavallo del XIII e XIV secolo dalla fusione di tre palazzi distinti, dalla cui trasformazione vennero creati i locali per ospitare le sedi del Podestà, della magistratura locale e delle prigioni.

La parte sinistra invece risale al XIV secolo e presenta otto eleganti bifore e un tabernacolo dove fino almeno al 1799 veniva conservata una statua trecentesca di Roberto d’Angiò, già tributato come patrono cittadino, il quale però non ricambiò la devozione vendendo Prato ai fiorentini alla prima occasione. Dal portale a piano terreno si accede ad una serie di ambienti in parte affrescati (Bettino di Corsino, 1307; Pietro e Antonio di Miniato, 1425), mentre l’ampio scalone esterno conduce al piano principale.

Il Granduca Pietro Leopoldo di Lorena nel 1788 espresse l’intento di creare una scuola del gusto per i futuri artisti, che sfociò nella creazione nel 1858 di una prima collezione ospitata inizialmente nel vicino Palazzo Comunale.

Dal 1912 nelle stanze di Palazzo Pretorio è ospitato il Museo di Palazzo Pretorio, che raccoglie molte opere d’arte che spaziano dal Medioevo all’Ottocento, costantemente arricchito oggi possiede uno straordinario numero di opere di grande valore artistico, che meritano certamente una visita.

Salone primo piano Palazzo Pretorio

 

 

indirizzo Piazza del Comune, 2 - 59100 - Prato PO - Italia Tel 0574 193 4996 E-mail: museo.palazzopretorio@comune.prato.it Website: www.palazzopretorio.prato.it/it/
Prenota online
Miglior tariffa nel periodo
Ultime camere disponibili
Soggiorno minimo richiesto
Children age: